UN FUTURO SOSPESO – LA VERA STORIA DELL’ISPETTORE PANTALEO

UN FUTURO SOSPESO – La vera storia dell’ispettore Pantaleo

Ebbene sì, Andrea Pantaleo non è sempre stato un single incallito.

Quando aveva vent’anni s’innamorò di una ragazza bellissima e affascinante, di nome Katia, che dopo una corte serrata e non poco tormentata, riuscì a farlo innamorare perdutamente di lei. Iniziò tutto per caso, una mattina primaverile di molti anni fa, quando entrambi avevano da poco superato la fatidica soglia dei vent’anni.

Lei era bella, intelligente, di buona famiglia, avviata a una folgorante carriera da avvocato, abituata ad ottenere sempre ciò che desidera; lui, imponente, sportivo, affascinante come la notte, ma senza genitori, e dunque costretto a mantenersi da solo sin da quando era dodicenne. E poi, un pesante passato alle spalle e un segreto che non può rivelare. Un fortuito incontro-scontro tra le vie della città di Bari, dove i due stanno passeggiando ognuno per conto suo, e le loro vite finirono inevitabilmente per intrecciarsi. Katia urtò senza accorgersene l’imponente stazza di Andrea, rimbalzando per terra sul marciapiede, come una pallina da tennis. Il ragazzo sulle prime resta interdetto dall’accaduto, poi si affrettò a soccorrere la malcapitata. L’aiutò ad alzarsi ed è in quell’istante che i loro occhi si perdono nei reciproci sguardi. Entrambi, a pelle, avvertono che da quel momento in avanti nulla sarà più come prima, per nessuno dei due. Ma né Katia né Andrea possono immaginare come la vita, a volte, sia disposta a cambiare di continuo le carte in tavola. E soprattutto, a giocare pesantemente con i destini degli uomini. Sarà proprio ciò dinanzi a cui la sorte metterà Andrea Pantaleo, a fargli decidere di entrare nella Polizia di Stato di Bari come ispettore della squadra omicidi.

 

http://https://www.amazon.it/UN-FUTURO-SOSPESO-dellispettore-Pantaleo-ebook/dp/B071P9HWND/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1495993431&sr=8-1&keywords=un+futuro+sospeso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *